Click here to listen to the Daily Zohar [audio:http://dailyzohar.com/wp-content/uploads/audio/dz966.mp3|titles=Daily Zohar 966]
Holy Zohar text. Daily Zohar -966
Hebrew translation:

 

Tikkun 70-71
Il termine ‘bianco’ qui di seguito si riferisce ad uno stato spirituale, e NON è correlato al colore della pelle. Leggi lo  Zohar Giornaliero precedente per capire i “colori della gente ”
“Persone Bianche con il naso lungo e dritto hanno un cuore buono e compassionevole. Raramente si arrabbiano. Un naso più corto e storto indica temperamento breve e veloce ad arrabbiarsi.
Se la punta del naso è piegata verso destra o sinistra, significa che il soggetto aveva peccati in vite precedenti che lo collegano all’altro lato.
Si prega di notare che ci sono molte persone che hanno avuto incidenti o hanno avuto operazioni al naso quindi dovremmo verificare approfonditamente questo fatto prima di “correre” a giudicare una persona.
I peccati delle vite precedenti sono visibili sul volto o sulle parti del corpo che sono state coinvolte nel peccato. Una persona potrebbe venire in questa vita sorda, con gli occhi strabici, con il naso storto, la bocca storta ecc.
Ecclesiaste 1:15.
מְעֻוָּת, לֹא יוּכַל לִתְקֹן; וְחֶסְרוֹן, לֹא יוּכַל לְהִמָּנוֹת
“Ciò che è storto non può essere raddrizzato, ciò che manca non può esser contato.”
Lo Zohar ci dice che la parte ‘deformata’ del corpo con cui siamo nati con non può essere modificata in questa vita, anche se la persona si purifica. Solo dopo la morte e la successiva reincarnazione la forma può essere ripristinata.
Se una persona ha una certa parte del corpo storta, allora probabilmente aveva gravi peccati nella vita precedente ed egli dovrebbe porre maggiore attenzione ai suoi legami spirituali e alle sue azioni per evitare di tornare nella prossima vita con un corpo simile o anche peggiore.
{| |}