Tikkūn 70 – 44.

Le linee e i segni sul volto sono l’aspetto di YHVH. Le forme degli occhi, delle orecchie, del viso, del naso e della bocca sono l’aspetto di יוד – הי – ואו – הי, ( Yud-Hey-Vãv-Hey) (nome con valore di Ghematrià סג, 63) che è il livello di Binãh.
Le linea sopra ed il punto sotto indicano la prima incarnazione. Come il Kamãtz che ha una linea sopra e un punto sotto. La linea è Vãv che ha un valore numerico 6 e il punto è Yõd con un valore di 10. La Vãv è un aspetto del firmamento e la Yõd moltiplicata per 6 ci dà 60 che è la ghematriã della lettera ס, Samech.

Tehillìm-Salmi 145:14.
“סוֹמֵךְ יְהוָה, לְכָל-הַנֹּפְלִים; וְזוֹקֵף, לְכָל-הַכְּפוּפִים”

“somèch Adonài lechòl-hanofelín vezokèf lechòl-hakkefufím ”

Click here to listen to the Daily Zohar [audio:http://dailyzohar.com/wp-content/uploads/audio/dz939.mp3|titles=Daily Zohar 939]
Holy Zohar text. Daily Zohar -939
Hebrew translation:

Sorry Hebrew translation is missing from my original files.

Tikkun 70 – 44
The lines and marks on the face are the aspect of YHVH. The shapes of the eyes, ears, face, nose and mouth are the aspect of יוד-הי-ואו-הי, (Name of סג, 63) which is the level of Binah.
Line above and dot below indicate first incarnation. Like the Kamatz that has a line and a dot below it. The line is Vav with numerical value of 6 and the dot is Yod with value of 10. The Vav is aspect of the firmament and the Yod multiplied by 6 gives us 60 that is for the letter ס, Samech.
Psalms 145:14 “סוֹמֵךְ יְהוָה, לְכָל-הַנֹּפְלִים; וְזוֹקֵף, לְכָל-הַכְּפוּפִים” “YHVH upholdeth all that fall, and raiseth up all those that are bowed down.”
The first letter of this verse is Samech and it represents the support of YHVH to all the levels below.
Line with a dot, Kamatz, indicates reincarnation. A line, which is Patach ,without a dot indicates a process and this is Chokmah that continues to Binah. It has no line but has two dots, Tzeire . It represents two incarnations of Adam, Kamatz is Adam of the world of Beriah, Creation and Adam of the world of Yetzirah, Formation. After Binah, comes Chessed with the Segol that has three dots and it represents Ada of the world of Asiah, Action.
{||}
“l’Eterno sostiene tutti coloro che stanno per cadere e rimette eretti tutti i curvi.”

La prima lettera di questo versetto è la ס Samech e rappresenta il supporto di YHVH a tutti i livelli inferiori.

La linea con un punto, Kamãtz, indica la reincarnazione. Una linea, che è Patach, senza un puntino indica un processo e questo è Chokmãh che continua verso Binãh.Non ha la linea, ma ha due punti, Tzeire. Esso rappresenta due incarnazioni di Adamo, è Adãm Kamãtz del mondo di Beriãh, Creazione e Adãm del mondo di Yetzirãh, Formazione. Dopo Binãh, viene Chessèd con il Segõl che ha tre punti e rappresenta Ada del mondo di Assiãh, Azione.

{||}